Mese: Settembre 2019

Z-score

E’ un indicatore sintetico di equilibrio finanziario dell’azienda. Risulta dalla somma ponderata di cinque indici di bilancio: X1: Capitale circolante netto/Capitale investito (indice di flessibilità); X2: Riserve/Capitale investito (indice di autofinanziamento); X3: Reddito Operativo/Capitale investito …

Z-score Leggi tutto »

Valore aggiunto/Vendite

E’ un indicatore di efficienza globale. Esprime la capacità dell’impresa o del gruppo di creare ricchezza dal suo rapporto con il mercato. I fattori che possono influire sull’andamento dell’indicatore sono: – cambiamenti qualitativi della produzione, …

Valore aggiunto/Vendite Leggi tutto »

Valore Aggiunto

E’ il valore che l’azienda o il gruppo aggiunge, attraverso le proprie attività di trasformazione e vendita, alle risorse acquistate dall’esterno (‘costi esterni’: consumi di materie prime, servizi, noleggi, ecc.). Formula: MOL (o EBITDA) + …

Valore Aggiunto Leggi tutto »

Vantaggio competitivo

Vantaggio competitivo è un termine utilizzato nel marketing e divenuto centrale nella gestione strategica (o management strategico), anche a seguito dei contributi di Michael Porter. Definizione In via di prima approssimazione, il vantaggio competitivo di …

Vantaggio competitivo Leggi tutto »

Valore della produzione

Il “Valore della produzione” nel Conto Economico Riclassificato non coincide con quello che risulta direttamente dal Bilancio previsto dal Codice Civile. Nell Conto Economico previsto dal Codice Civile, il ‘Valore della produzione’ è dato dalla …

Valore della produzione Leggi tutto »

Variazione fatturato

Indicatore di crescita/caduta nel tempo dei ricavi (indicatore di sviluppo operativo). Formula: Variazione dei ricavi di vendita/ Vendite del periodo precedente. La variazione del fatturato può esprimere effettivamente l’andamento dei volumi di vendita, ma può …

Variazione fatturato Leggi tutto »

Torna su